VI DOMENICA DI PASQUA – ANNO C – GIOVANNI 14,23-29

  1. Se uno mi ama, osserverà la mia parola, e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui .

Il brano di questa Domenica, sesta del tempo pasquale, si colloca nel discorso di addio che Gesù rivolge ai suoi discepoli prima della passione, il Giovedì Santo, durante l’Ultima Cena.

Il Vangelo è stato scritto dopo che gli avvenimenti si sono verificati, pertanto è il Signore Risorto che parla ai suoi discepoli, anche se le parole sono riportate prima della sua dipartita. Egli spiega il suo esodo da questo mondo al Padre.

Scarica il contenuto