PROFILO-BIOGRAFICO MADRE MARIA – albanese

PROFILO BIOGRAFICO MADRE MARIA – castigliano

PROFILO BIOGRAFICO MADRE MARIA – francese

PROFILO BIOGRAFICO MADRE MARIA – italiano

PROFILO BIOGRAFICO MADRE MARIA – portoghese


Maria Domenica Mantovani nasce a Castelletto di Brenzone, Verona, il 12 novembre 1862, da Giovanni Battista Mantovani e Prudenza Zamperini, primogenita di quattro figli.

Dal 1877 accoglie la guida spirituale di Don Giuseppe Nascimbeni, prima curato e poi parroco di Castelletto. Egli la consiglia e la guida nel realizzare il desiderio di consacrarsi totalmente a Dio.

L’8 dicembre 1886, solennità dell’Immacolata Concezione di Maria Santissima, a ventiquattro anni, emette il voto di verginità davanti alla statua dell’Immacolata di Lourdes.

Accetta l’invito di seguire Cristo nella vita religiosa, fidandosi del suo parroco, che vuole istituire una nuova congregazione per la sua parrocchia.

Compiuto un mese di formazione presso il Monastero delle Terziarie Francescane di Verona, emette i voti con altre tre giovani e diventa la prima superiora della nuova istituzione.

Dalla morte di Nascimbeni (21 gennaio 1922), Madre Maria Domenica Mantovani regge l’istituto, ripetutamente rieletta superiora generale.

Al momento della morte, avvenuta il 2 febbraio 1934, poco più che settantunenne, le suore sono milleduecento.

È beatificata a Roma da Giovanni Paolo II il 27 aprile 2003.

Scarica la BIOGRAFIA

Promulgazione di Decreti

della Congregazione delle Cause dei Santi, 27.05.2020

…………

Il 26 maggio 2020, il Santo Padre Francesco

ha ricevuto in Udienza Sua Eminenza Reverendissima

il Signor Cardinale Angelo Becciu, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi.

Durante l’Udienza, il Sommo Pontefice ha autorizzato la medesima Congregazione

a promulgare il Decreto riguardante il miracolo, attribuito all’intercessione

“della Beata Maria Domenica Mantovani, Cofondatrice e prima Superiora Generale

dell’Istituto delle Piccole Suore della Sacra Famiglia;

nata il 12 novembre 1862 a Castelletto di Brenzone (Italia)

e ivi morta il 2 febbraio 1934.

Martedí 17 marzo 2020, i sette Consultori Teologi

hanno fatto pervenire ciascuno alla Congregazione delle Cause dei Santi

il loro voto circa la valutazione dell’aspetto teologico

della guarigione di Maria Candela Salgado,

attribuito all’intercessione della Beata Mantovani.

In tal modo, nella impossibilità di riunirsi in Congresso,

si è realizzata una consultazione “a distanza”

che è risultata affermativa all’unanimità.

Pertanto – con l’approvazione dei Teologi –

ci si avvia alla celebrazione dell’Ordinaria dei Padri Cardinali e Vescovi,

e poi al Concistoro per la canonizzazione.

Il 24 aprile 2001 Giovanni Paolo II, accogliendo e ratificando il parere positivo

della Congregazione delle Cause dei Santi, dichiara Venerabile la cofondatrice Maria Domenica Mantovani.

Il 5 luglio 2002 viene promulgato il Decreto per il riconoscimento del miracolo

ottenuto per sua intercessione, ulteriore conferma della sua santità.

La cerimonia di beatificazione avviene il 27 aprile 2003 a Roma, in Piazza San Pietro.

Omelia del Santo Padre Giovanni Paolo II

Madre Maria Domenica Mantovani


Visita la pagina

Museo etnografico


Casa natale di Madre Maria

Casa Madre Maria – ora Museo Etnografico

Caminetto

Camera da letto

Inginocchiatoio

Zamperini Prudenza – mamma di M. Maria

Piazza di Castelletto: ricordo di M. Maria

LA SPIRITUALITÀ DI MADRE MARIA DOMENICA MANTOVANI

La spiritualità di Madre Maria Domenica Mantovani

è improntata all’accoglienza della grazia divina,

consapevole che tutto nella sua vita è frutto

della iniziativa e della benevolenza di Dio.

Le sue caratteristiche particolari sono l’umiltà e la semplicità,

vissute nella vita quotidiana, in «unione spirituale con Dio»,

permeata di fiducia in Dio.

ABBANDONO IN DIO

Madre Maria desidera per se stessa e per le sue suore

che l’insegnamento del fondatore, durante la malattia e dopo la morte,

continui a «vibrare» nella vita dell’istituto.

Nelle lettere circolari che invia alle comunità richiama

quanto egli ha lasciato come eredità spirituale,

in particolare a «rinnovarsi nello spirito ad ogni batter di polso».

SPIRITO DI PREGHIERA

Maria Domenica Mantovani attribuisce l’incremento numerico di suore

e l’espansione delle comunità filiali allo spirito di preghiera,

caratteristica che rinsalda i vincoli spirituali e fraterni.

SPIRITUALITA’ DEL QUOTIDIANO

Madre Maria è la «donna del quotidiano»

ed esprime una santità legata alla vita di tutti i giorni,

senza aspirazioni a particolari interventi divini.

Ella addita una santità possibile a tutti, accessibile con la sola fiducia in Dio

e mettendo Cristo al centro di tutta l’esistenza.

È interprete del carisma del fondatore, del quale abbraccia l’ideale:

«Caritas Christi urget nos» (2 Corinzi 5,14).

MATERNITA’ SPIRITUALE

Secondo le unanimi testimonianze,

la Madre conforta, consola, accoglie e capisce le situazioni,

esprime tenerezza e sfumature materne.

Le Piccole Suore della Sacra Famiglia affermano che Madre Maria

è esempio di femminilità realizzata

e maternità spirituale alla sequela di Cristo.

Per questo la scelgono come modello accessibile e imitabile

di vita consacrata a servizio di Dio e dell’uomo.

Alessio Martinelli, o.f.m.
Un grande cuore di Figlia e di Madre
Maria Domenica Mantovani
Seconda edizione
pp. 467
Grafiche Dehoniane, Bologna, 1988

Testo scaricabile

Antonio M. Alessi
Cuore di Madre
Suor Maria Domenica Mantovani
pp. 39
Collana Pionieri 26
EDITRICE ELLE DI CI
Leumann Torino, 1989

Alessia Biasiolo
Beata Maria Domenica Mantovani
pp. 96

Santi e Santuari
San Paolo, 2003

Chiara Vasciaveo (a cura di)
Una donna fatta Vangelo
Madre Maria Domenica Mantovani

pp. 148

Edizioni Cantagalli, Siena, 2003

Piccole Suore della Sacra Famiglia
Un giorno meglio dell’altro
pp. 88

Tipografia Andreis
Malcesine, 2003

G. Briacca
La spiritualità della Serva di Dio
Madre Maria dell’Immacolata
PP. 379

Grafiche Andreis
Malcesine, 1992

Maria Palma Pelloso
Beata Maria Domenica Mantovani
Un nome, una vita
pp. 221

Edizioni Messaggero, Padova 2004

CASA GENERALIZIA DEL PIO ISTITUTO

“PICCOLE SUORE DELLA SACRA FAMIGLIA”

VIA BEATO GIUSEPPE NASCIMBENI, 6

37010 CASTELLETTO DI BRENZONE SUL GARDA– VERONA

045 6598611 – fax 045 7430733

info@pssf.it – www.pssf.it