• Foto Piccole Suore della Sacra Famiglia
  • Foto Piccole Suore della Sacra Famiglia
  • Foto Piccole Suore della Sacra Famiglia
  • Foto Piccole Suore della Sacra Famiglia
  • Foto Piccole Suore della Sacra Famiglia

Piccola Casa – Paraguay

01promesse

03promesse

04promesse

 

19 MARZO 2018

A Ciudad del Este,

emettono la Promessa due nuovi membri della PCN

e 15 membri la rinnovano.

…………………………………….

24 persone hanno pronunciato la promessa per un anno di vivere il carisma della nostra famiglia religiosa. Ringraziamo il Signore!

“A Ciudad del Este ho partecipato con commozione all’incontro con i ventiquattro fedeli che in cattedrale hanno espresso la loro promessa costituendo l’Associazione Piccola Casa di Nazareth. Sono cristiani adulti nella fede, preparati, già impegnati su più fronti nella Chiesa locale (educazione alla maternità e paternità responsabile, aiuto alla coppia, alle ragazze, trasmissioni radiofoniche di pastorale familiare, catechesi, carità effettiva e concreta …), ma soprattutto impegnati nella preghiera, nell’adorazione, perché solo in ginocchio trovano la sorgente che li rende apostoli tra i fratelli. Venti di loro sono coppie di sposi che insieme desiderano vivere la spiritualità di Nazareth: è un dono grande, è un virgulto di cui dobbiamo rendere grazie allo Spirito”. sr. Graziella Franchini


 

GERMI DELLA PICCOLA CASA DI NAZARETH  IN PARAGUAY

Le nostre sorelle del Paraguay hanno avviato un’esperienza di condivisione del carisma con i laici: piccoli semi che già lasciano intravedere la fecondità di un dono attuale e rispondente alle attese delle persone che incontrano.
La sete di incarnare meglio il nostro carisma ci ha mosse a condividere la sua ricchezza e la sua attualità con degli sposi e con alcune vedove (per ora) i quali, con tanta disponibilità e sete di conoscere il nostro carisma con la forma di partecipazione che l`Istituto offre, hanno accolto la proposta e già hanno partecipato a due incontri, qui nella nostra comunità, e un terzo avrà luogo prossimamente.
Tutti hanno manifestato espressioni di stupore e di emozione, gratitudine, gioia e disponibilità al progetto di Dio, di fronte all’opportunità di condividere il nostro carisma e le ricchezze che esso offre al nostro mondo di oggi. L’avere come modello la Sacra Famiglia e il vivere la spiritualità dell`Incarnazione, come a Nazareth, educa a trasformare le loro case e famiglie in altrettante “piccole Nazareth”.
Tutti insieme, laici e suore, ci siamo impegnati a stare in comunione ogni giorno con la preghiera per le famiglie e per il nostro Istituto e a incontrarci due volte al mese, per ora.