• Foto Piccole Suore della Sacra Famiglia
  • Foto Piccole Suore della Sacra Famiglia
  • Foto Piccole Suore della Sacra Famiglia
  • Foto Piccole Suore della Sacra Famiglia
  • Foto Piccole Suore della Sacra Famiglia

Logo del XVI Capitolo

XVI CAPITOLO GENERALE

Logo piccolo XVI Capitolo PSSF 2018

Con rinnovata fedeltà alle nostre origini

ripensiamo lo stile e la missione

………………………..

Un’interpretazione del logo

……………………….

La croce

È rappresentata come via

che percorre e abbraccia il mondo,

con cura e protezione.

È strada che offre un incrocio aperto ad ogni orizzonte e realtà,

senza confini e barriere, senza preclusioni,

aperta a incontri imprevisti.

È la via dell’amore abbracciata da Cristo,

che ha preso su di sé le nostre ferite,

ci ha amati senza esclusione fino a diventare il nostro Samaritano.

La sua passione precede la nostra

e ci insegna a tradurla in gesti concreti di compassione.

Siamo sospinte dalla carità di Cristo,

da Lui attingiamo l’amore per divenire “prossime”

di ogni fratello e sorella.

……………………..

I piedi

Sull’orizzonte del mondo

dove tutto sembra soccombere al male,

emerge la figura del Samaritano,

di Gesù

che percorre la storia

e la apre alla gioia e alla speranza,

compie gesti di pura gratuità e rigenera la vita.

Coloro dei quali “si è preso cura”

sono abilitati a percorrere

il suo stesso cammino.

Seguiamo Lui per incamminarci

per le strade che scendono

dalla “santa” Gerusalemme

verso la “depressione” di  Gerico,

i luoghi precari e non convenzionali,

le situazioni imprevedibili e scomode

per raccogliere

persone “ferite” e “mezze morte”,

per sollevarle e curarle e portarle al sicuro,

dando tutto di noi stesse.

Pellegrine sulle strade del mondo

Siamo chiamate a scoprire

le necessità e le domande

più profonde della gente,

a condividerne il cammino,

ad allargare gli spazi di incontro,

senza contare sulla potenza

di mezzi e strumenti,

ma fiduciose che Dio

sta facendo qualcosa di nuovo

con la nostra povertà.

…………………………….

Il mondo

Con le sue vittime

dimenticate sul ciglio

dell’esclusione e dell’indifferenza,

è il luogo privilegiato

per entrare in comunione con

il Compassionevole

e con Lui rivelare il valore e la dignità

dei più piccoli e poveri.

…………………..

Con rinnovata fedeltà

alle nostre origini,

proseguiamo l’ispirazione

del nostro Fondatore,

per “vedere” e “farci vicine”

alle situazioni in cui oggi è maggiore

la sfida dell’evangelizzazione e della carità.

………………………..

Ripensiamo lo stile e la missione

per comprendere cosa significa

per noi “prenderci cura”,

esprimere la nostra identità

in cammino con il mondo,

accogliere e donare

l’olio della consolazione

e il vino della gioia e della speranza.

quale piccolo dei 3 ti sembra stato prossimo